Sam

Bird

#10

Statistiche di tutti i tempi

Gare

84

Vittorie

11

Podi

22

Partecipa. Dai a BIRD un boost di potenza nella prossima gara

Vincitore di una gara in ogni stagione dell'ABB FIA Formula E World Championship, Sam Bird inizierà la prossima stagione delle competizioni completamente elettriche su strada con nuovi colori e un nuovo team, il leggendario marchio britannico Jaguar Racing, con cui proverà a conquistare il suo primo titolo del Campionato piloti.

Bird è apparso sulla scena del karting nel 2002 all'età di 15 anni. Dopo due anni di successo con i kart nel regno Unito e in Europa, il pilota britannico ha vinto una borsa di studio per gareggiare nella stagione inaugurale della Formula BMW con la Carlin Motorsport, terminando l'anno come uno dei migliori piloti esordienti con tre vittorie.

Bird è rimasto nella Formula BMW per una seconda stagione, al termine della quale si è classificato al secondo posto nel campionato. Passando alla Mercedes F1 per il test per giovani piloti ad Abu Dhabi, il britannico è stato nominato pilota di riserva per la stagione 2011 e ha aiutato il team a eseguire i test durante le stagioni 2012 e 2013.  

Nel 2014, per la stagione inaugurale dell'ABB FIA Formula E Championship, Bird è stato ingaggiato dalla Virgin Racing. Il pilota britannico, che ha partecipato con il team a ogni gara di Formula E che è stata disputata finora, ha ottenuto, come miglior piazzamento, un terzo posto nella stagione 2017/18, dopo aver combattuto per il titolo piloti contro Jean-Eric Vergne della DS Techeetah e Lucas di Grassi dell'Audi Sport ABT Schaeffler.

Tra la prima e la quarta stagione, il pilota britannico è arrivato alle fasi finali del campionato con una remota probabilità matematica di vincere il titolo, senza riuscire alla fine a spuntarla. Ancora alla ricerca del primo titolo di campionato, Bird ha terminato la sua stagione più recente nella serie completamente elettrica al nono posto, dopo un anno deludente con l'Envision Virgin Racing.

Nella sua sesta stagione, l'inglese ha affiancato ancora una volta il compagno di squadra Robin Frijns. Dopo essere partito alla grande con una vittoria al primo Round a Dir'iyya, Bird ha visto i suoi sforzi rovinati dalla sfortuna, con due DNF (Did Not Finish) nelle prime cinque gare. Incapace di riconquistare la gloria del Round iniziale, il pilota è comunque riuscito a salire ancora sul podio, conquistando il terzo posto nella prima delle sei gare disputate a Berlino e ha concluso la stagione al 10° posto.

Tutto cambierà nella settima stagione, visto che Bird ha firmato con Jaguar Racing e porterà con orgoglio il famoso logo felino sul petto. La sua abilità, combinata a quella del suo compagno di squadra, lo aiuterà nella lotta per la conquista del primo titolo del campionato mondiale di Formula E.

ALTRI PROFILI